1

Appropriatezza e sanzioni per i medici


Comunicato stampa

Il direttivo di Slow Medicine ha emesso un nuovo comunicato stampa per ribadire il proprio dissenso riguardo all’applicazione di sanzioni economiche a carico dei medici come misura per promuovere l’appropriatezza prescrittiva. 
Slow Medicine difende i principi del progetto “Fare di più non significa fare meglio” e in particolare il coinvolgimento di professionisti e cittadini per scelte e decisioni consapevoli e condivise degli interventi di cura.

{aridoc engine=”google” width=”600″ height=”600″}/pdf/Comunicato stampa Slow Medicine luglio 2015-1.pdf{/aridoc}