when is ambien most effective ambien price como cuidar el medio ambiente wikipedia la enciclopedia libre

huxley and soma buy soma dean soma honolulu

manisa soma yeraltı kaynakları buy soma shokugeki no soma capitulo 28

what is the medication zithromax used for buy zithromax online can i take zyrtec with zithromax

soma smoothie 52cm soma carisoprodol vintage soma bikes

soma South Bend buy soma online exercicios de soma de pa resolvidos

tramadol suddenly stopped working tramadol online pharmacy dosagem usual do tramadol

can you take ativan with tramadol tramadol 50 mg liver failure tramadol

tramadol cas no buy tramadol online buy ultram online Alexandria

does xanax go through breast milk alprazolam xanax green xanax pills

Rete sostenibilità e salute

Slow Medicine per i diritti dei profughi e richiedenti asilo


Dichiarazione del  direttivo di Slow Medicine sul diritto alla salute dei profughi e richiedenti asilo

“ l’accoglienza, la difesa, la protezione della salute di persone che, come i migranti, si trovano in condizione di fragilità fisica, psichica, sociale è un dovere per ogni professionista della cura, sia come impegno diretto sia come denuncia di atteggiamenti offensivi, ostili, iniqui o anche solo indifferenti nei confronti dei rifugiati.”

 

{aridoc engine="google" width="600" height="600"}/pdf/Diritto alla salute di profughi e richiedenti asilo.pdf{/aridoc} 


 

8 settembre 2015 – Comunicato Stampa


La replica di Slow Medicine all’intervento di Massimiliano Boggetti  (presidente Assodiagnostici-Assobiomedica)

“Basta polveroni sull’appropriatezza”, pubblicato sul Sole 24 ore Sanità del 4 settembre scorso. Link all’articolo.

{aridoc engine="google" width="600" height="600"}/pdf/Replica ad Assobiomedica.pdf{/aridoc} 


 

The Syria Campaign

Segnalazione che pubblichiamo: TO MEDICAL WORKERS AROUND THE WORLD: The field hospital that I established and direct in Syria has been hit by bombing and airstrikes 17 times. As trusted members of the medical...

Comunicato di Slow Medicine

Pubblichiamo il comunicato stampa di Slow Medicine sulle ultime novità relative alla sanità italiana e agli interventi che si prospetterebbero. Comunicato Stampa SLOW MEDICINE, rete di professionisti e di cittadini che si riconosce in...

Appropriatezza e sanzioni per i medici


Comunicato stampa

Il direttivo di Slow Medicine ha emesso un nuovo comunicato stampa per ribadire il proprio dissenso riguardo all’applicazione di sanzioni economiche a carico dei medici come misura per promuovere l’appropriatezza prescrittiva. 
Slow Medicine difende i principi del progetto “Fare di più non significa fare meglio” e in particolare il coinvolgimento di professionisti e cittadini per scelte e decisioni consapevoli e condivise degli interventi di cura.

{aridoc engine=”google” width=”600″ height=”600″}/pdf/Comunicato stampa Slow Medicine luglio 2015-1.pdf{/aridoc}