Lo strano caso del dott. Donzelli

53977

Pubblichiamo questa notizia dal sito di Slow Medicine:

Slow Medicine condivide fortemente la presa di posizione delle riviste scientifiche indipendenti e di quelle che aderiscono all’International Society of Drug Bulletins, che si esprimono a difesa di Alberto Donzelli che con la rivista Pillole diffonde dal 2002 informazioni e analisi sull’appropriatezza dei farmaci, e che è stato diffidato e minacciato di denuncia per danni dalla MSD Italia. Slow Medicine appoggia con forza l’indipendenza di informazione, formazione e ricerca, precondizione indispensabile per l’attendibilità dei loro contenuti.

Aggiornamento: articolo del British medical journal su queso caso: http://www.bmj.com/content/349/bmj.g4441

Aggiornamento: Merck risponde :”Merck Says It Regrets Strong-Arming Italian Researcher” – http://www.forbes.com/sites/matthewherper/2014/07/07/merck-says-it-regrets-strong-arming-italian-researcher/


Download (PDF, 119KB)